Unibox è il sistema satellitare per risparmiare sulle polizze

</B>Corsi di guida sicura con Andrea de Adamich per chi installa la scatola nera</B>

Bello e molto istruttivo. Ho imparato più oggi su come si deve guidare una macchina che nei cinque anni da quando ho la patente». Giovanna, 24 anni, viene da Pescara dove si sta per laureare in lettere. È arrivata al Centro di guida sicura di Andrea De Adamich, grazie a Unipol. E al fatto che il papà, già da tempo assicurato con la compagnia, ha deciso di installare Unibox sulla Fiat Punto usata della figlia, approfittando così della tariffa agevolata e anche delle maggiori garanzie di sicurezza che offre questo moderno strumento. Come Giovanna sono già molte decine i giovani che hanno partecipato (gratuitamente) negli ultimi mesi ai corsi di guida che Unipol organizza in accordo con il Centro dell’ex pilota di Formula 1. Alla fine del 2008 saranno circa 300, 900 in tre anni. Un bell’impegno, non solo organizzativo, ma anche economico. «Diciamo pure un investimento – afferma Federico Corradini, direttore generale di Unipol Assicurazioni e vicedirettore generale area danni di Unipol Gruppo Finanziario – perché puntare sulla sicurezza e sui giovani significa guardare al futuro dell’azienda e, allo stesso tempo, realizzare un importante impegno sociale». La sicurezza non può essere considerata un optional. E tale non è per Unipol che, fin dalle sue origini, ne ha fatto uno dei fattori fondanti della propria strategia. Attraverso l’attività di promozione della sensibilità e della correttezza dei comportamenti, con le iniziative di Sicurstrada, ma anche con una continua ricerca e innovazione nei prodotti e nei servizi in modo da offrire maggiore tutela di fronte ai rischi della strada.
È nato così Unibox, il sistema satellitare di assistenza agli autoveicoli più avanzato esistente sul mercato. Si tratta di un apparecchio delle dimensioni di un’autoradio che, installato sull’auto, consente una costante localizzazione e quindi un intervento immediato in caso di sinistro, di incendio e furto, garantendo così una maggiore sicurezza e tutela. Allo stesso tempo permette una precisa ricostruzione di eventuali collisioni, così da evitare tentativi di frode. A tutto ciò si aggiungono i vantaggi derivanti dai minori costi di polizza, sia sulla Rc auto che su incendio e furto, mentre l’installazione dell’apparecchio è gratuita. Vantaggi ancora più evidenti nel caso dei giovani, grazie alla polizza «Young Unibox» rivolta agli under 30 che, installando sulla loro vettura la «scatola nera», possono usufruire di tariffe identiche a quelle degli adulti.