Unicredit al 3,3% di Atlantia

È del 3,347% la partecipazione di Unicredit in Atlantia dopo la scissione parziale, lo scorso 25 giugno, di Schemaventotto, la holding principale azionista delle ex Autostrade, cui partecipava anche l’istituto bancario. L’operazione di scissione era prevista dal patto parasociale per consentire l’uscita degli altri soci diversi dalla Sintonia dei Benetton. Dopo la scissione Abertis Italia, possiede direttamente il 6,68% del capitale di Atlantia e Generali il 3,34% del capitale.