Unicredit aumenta gli impieghi nel Sud

Dal 2003 al 2006 gli impieghi di Unicredit nel Sud Italia sono cresciuti del 92% su base annua. La stima è dell’amministratore delegato Alessandro Profumo che ha aggiunto come l’istituto pensi di «aumentare la base economica» al Sud spingendo le linee di credito da 6 a 10 miliardi nei prossimi tre anni. Gli impieghi sono aumentati grazie alle «imprese che stiamo aiutando nel progetto di internazionalizzazione», ha proseguito Profumo, ricordando come Unicredit sia presente in altri 19 Paesi europei. Quanto a un possibile interesse per la Spagna, Profumo ha osservato che si tratta di un Paese dell’Ovest, mentre il gruppo può svilupparsi «da tutti i luoghi» dove è focalizzato: Centro ed Est Europa».