«Unicredit, cedibili controllate di Hvb»

Financial Times

Unicredit potrebbe vendere le controllate di Hvb che non raggiungono i target previsti, dopo l’integrazione con l’istituto tedesco, ha scritto ieri il Financial Times Deutschland. «L’intero contratto con Unicredit è condizionato al mantenimento del business plan per i prossimi anni», afferma il quotidiano citando un top manager di Hvb. «Se diventa chiaro che singole controllate non raggiungono i loro obiettivi di utile nel lungo termine (l’ad di Unicredit) Profumo può cedere», rivela il manager al quotidiano. Secondo Die Welt, inoltre, team delle due banche sono al lavoro per definire il processo di integrazione delle attività: tra le ipotesi anche il trasferimento della divisione clienti corporate a quella dei clienti privati, mentre quest’ultima dovrebbe cedere l’asset management alla corrispondente divisione di Unicredit in Italia. Lo scorso venerdì l’assemblea degli azionisti di Unicredit ha approvato l’offerta su Hvb, aprendo la strada a una operazione da 20 miliardi di euro.