Unicredit, mossa turca

Unicredit ha avanzato alle autorità turche la richiesta di trasferire sotto la controllata Bank Austria Creditanstalt le sue partecipazioni nelle banche Yapi & Kredi Bankasi e in Kocbank. Lo si apprende dalle comunicazioni dell'istituto guidato da Alessandro Profumo alla Borsa di Istanbul, secondo quanto riportato dall’agenzia Bloomberg. La richiesta di Unicredit è stata inoltrata agli organismi di controllo bancario e del mercato, nonché al ministero del Tesoro turco.