Unicredit Piano triennale, accordo fatto con i sindacati

Accordo raggiunto, dopo tre giorni di trattative, tra il gruppo Unicredit e i sindacati, che dà via libera, nel biennio 2009-2010, a 3.700 prepensionamenti e contestualmente a 400 assunzioni. Le eccedenze di personale sono concentrate particolarmente nelle piazze di Palermo e Roma, sedi delle direzioni generali del Banco di Sicilia e di Banca di Roma, oltre che a Milano, Bologna, Brescia e Reggio Emilia. Alla soddisfazione dei sindacati si affianca quella dell’azienda, perchè l’accordo completa il percorso indicato dal piano industriale 2008-2011 del gruppo.