Unipol, 5 coop pronte per Aurora

da Milano

Sono cinque cooperative, già azioniste di Holmo, controllante di Unipol attraverso Finsoe, le candidate all’acquisto di una quota di Aurora attraverso la srl Scenario. Secondo l’agenzia Radiocor, dopo che la società è stata fondata da Finsoe in ottobre, sono destinate a entrare nel capitale con il 20% ciascuna Finrest, Manutencoop, Consorzio cooperative costruzioni, Cefla e Cooperativa edil-strade imolese. Scenario ha presentato una proposta irrevocabile di acquisto per il 9,99% di Aurora accanto a Kora (anch’essa partecipata da soci Holmo) e Ariete, primo socio di Holmo.
La stessa Finsoe si è candidata per il 5% di Aurora mentre Clessidra (unico investitore esterno rispetto alla «famiglia») ha già firmato un preliminare di compravendita per il 9,99 per cento. Le disponibilità all’acquisto sfiorano quindi il 45% e superano la quota del 35% messa in vendita da Unipol per finanziare l’Opa Bnl.
Il numero uno di Unipol, Giovanni Consorte, aveva dichiarato che era sua intenzione mantenere il valore di Aurora all’interno del mondo delle coop visto che il dividendo della società rende l’8 per cento. La cedola staccata sul bilancio 2004 era stata di 0,149 euro per azione, che comporta un rendimento del 6,3% a fronte di un prezzo di 2,337 euro per azione che i nuovi soci sono disposti a pagare per entrare nel capitale della compagnia.