Università Biblioteche aperte la sera, il consiglio vota sì

Un ordine del giorno bipartisan per chiedere che le biblioteche universitarie siano aperte la sera. Ieri in consiglio comunale è stato votato all’unanimità l’ordine del giorno collegato al bilancio 2009 proposto dai due più giovani consiglieri comunali di Palazzo Marino, Pierfrancesco Maran del Pd e Lorenzo Malagola di Forza Italia. Nel testo, che chiede di destinare una parte - 50mila euro - dei contributi per le attività esterne dell’Assessorato alla Cultura alle università, si fa esplicitamente riferimento alla Statale. Il tema dell’orario di apertura delle università - spiegano i consiglieri - è da tempo oggetto di discussione in ambito accademico. «Il nostro ordine del giorno - dichiarano Maran (Pd) e Malagola (Forza Italia) - permette di finanziare l’apertura di tre biblioteche universitarie la sera. È una prima risposta concreta alla richiesta di luoghi di studio serali che viene dagli studenti della città, e non è un caso che a Palazzo Marino sia stata promossa dai due più giovani consiglieri comunali».