Università, tra le migliori al mondo solo 6 italiane

Soltanto sei atenei
figurano tra i migliori al
mondo. Dominano gli Stati Uniti. Netto miglioramento del Politecnico di Torino. Bene l'università di Milano per la medicina

Roma - Soltanto sei università italiane figurano nelle cinque classifiche dei migliori 100 atenei di tutto il mondo, pubblicate dall’università di Shangai, e dominate dagli Stati Uniti.

L’Italia è al quattordicesimo posto nella classifica complessiva per nazioni, senza avere però nessuna università nelle top 20, una sola tra le prime 50 (l’università di Milano che è quarantaseiesima nella classifica di medicina) e le altre cinque posizionate dopo il cinquantesimo posto. Ma tutte migliorano la loro performance rispetto al 2007, con un "salto triplo" del Politecnico di Torino che da posizione 403 su 510 arriva a 51 su 75 (soltanto i primi 50 posti hanno una classifica singola, dopo quella soglia i punti vengono assegnati in blocchi).

In totale ci sono due atenei nella classifica per materie scientifiche (università di Pisa e Roma La Sapienza); tre in quella per ingegneria e informatica (Politecnico di Torino, Federico II di Napoli e Roma La Sapienza) e l’università di Milano per medicina. Nessun ateneo italiano figura nelle classifiche relative alle Scienze Sociali e Scienze dell’agricoltura. Rispetto ai piazzamenti, per Scienze Pisa si colloca nel gruppo tra 52 su 76, Roma La Sapienza in quello 77 su 107. Per Ingegneria, il Politecnico di Torino è nel gruppo 51 su 75, La Sapienza e Federico secondo in quello 78 su 107.