«Uomo non di grandissimo coraggio»

C’è chi dice che la liaison tra Carlo de Benedetti e Romano Prodi si stia incrinando. A comprova viene portato lo stralcio di una lunghissima intervista rilasciata dall’Ingegnere a Massimo Gaggi e andata in onda in due serate su Rai Sat Extra (in replica domenica). «Personaggio non di grandissimo coraggio quando aveva a che fare con la politica da imprenditore», dice del Professore il finanziere editore di Repubblica. «E come politico?», chiede Gaggi. «Mah, intanto scusi, vorrei precisare meglio quel punto, non per correggerlo - è la risposta -... Io ho detto semplicemente che non era un uomo dotato di particolare coraggio nei confronti della politica. Però bisogna anche sapere che a quell'epoca non era una cosa facile... A Bruxelles ha avuto difficoltà a prendere il passo... È in qualche modo un funzionario...».