Uragano Pellegrini in giunta

Uragano Federica in giunta. In Provincia di Venezia si ferma tutto, compresa la seduta dell’amministrazione a Ca’ Corner, per assistere alla gara della Federica Pellegrini medaglia d’oro ieri nei 200 stile libero. Complice il fuso orario di Shangai, visto che al momento della gara in Italia erano le 12.35 circa. Boato di esultanza da parte degli assessori di fronte alla tv per la fantastica vittoria della nuotatrice che da queste parti è di casa, precisamente a Spinea. «La conosco da quando era una ragazzina che, a 16 anni, vinse l’argento ad Atene. Ora è un’atleta matura che rappresenta un orgoglio non solo per Spinea ma per tutto il territorio», ha commentato a caldo l’assessore Claudio Tessari, ex sindaco proprio di Spinea. E anche il governatore Luca Zaia s’è inchinato alla Fede: «Non ci sono più parole, possiamo solo dirle grazie...». L’appuntamento ora è con le Olimpiadi di Londra 2012. Tutti già pronti col telecomando sotto la scrivania.