Urban bike di moda da «Mario Lanterna»

Mario Lanterna è un bike seller famoso in Italia, in modo particolare a Milano. Il suo negozio di via Cernaia 1/A è meta di cultori, appassionati, agonisti, semplici pedalatori, curiosi... è un negozio cult per coloro che amano in modo viscerale la bici. E non solo, perché il «Lanterna» è uomo, anzi sportivo, per tutte le stagioni: da lui trovi le ultime novità in fatto di bici ma anche di sci, in modo da unire inverno e estate con la continuità della cultura sportiva.
Per tornare al mondo della bici, Mario lancia quest’anno la Urban bike, la bici da città che si trasforma anche in bici da turismo o, volendo, in bici da fuoristrada. Come ? Segreti del «Lanterna» che modifica il vostro mezzo adattandolo ad ogni specifica esigenza. Le Urban bike di moda in via Cernaia (dove, ovviamente, si possono trovare tutte le marche senza problemi) sono prodotte da Carraro e Cinelli, due aziende tra le maggiori nel nostro Paese. La loro caratteristica, come detto, è che vengono adattate (da Mario Lanterna, of course) a qualsiasi esigenza, di qualsivoglia persona. I manubri sono spesso da turismo, i telai derivati (Carraro dall’mtb, Cinelli da bici di discesa), i cambi «come si vuole» a seconda di ciò che si desidera fare e dai «garun» (tradotto, dalla forza che si ha nelle gambe), le selle sono particolarizzate (quella di Cinelli è antiprostatite), le gomme molto larghe ma poco scolpite, anche se l’astuto Lanterna fornisce assieme anche ruote scolpite. Così si può girare in città ma anche fuoristrada.
Un bel modo di vivere la bicicletta, diciamo, che abbina diversità di stili di vita. Che Mario lanterna interpreta modo suo, con classe.