Usa, caramelle all'eroina all'asilo

In tre sono rimasti "intossicati" a Black Rock. La madre si giutifica: "Le avrà trovate per terra lungo la strada"

Blak Rock - Eroina in un asilo. A portarla e ad offrirla ai suoi compagni di gioco, convinto che si trattasse di caramelle, è stato un bambino di 5 anni. E in tre hanno ingerito la droga: il baby-spacciatore inconsapevole, la sorellina di 2 anni e una sua coetanea. L’incredibile episodio è avvenuto a Black Rock, nello stato di New York, ed è riferito dal The Buffalo News. Il racconto è quello dei genitori del bambino, Wayne Clamp e Kari Lyn Lee, convinti che loro figlio abbia raccolto "una decina di pacchetti incartati e con il disegno di facce sorridenti come le M&M’s" sulla strada per l’asilo, dove lo ha accompagnato la madre, o addirittura all’interno del complesso che ospita anche appartamenti e uffici.