Usa: corpo abbandonato in un carro funebre per nove giorni

La polizia aveva chiesto ad una impresa di pompe funebri di prendersi cura delle spoglie della vittima, deceduta a Graham (Carolina del Nord), perché non aveva più parenti. Ma dopo avere trasportato il corpo nel carro funebre la ditta aspettava altre disposizioni. Aperta un'inchiesta

La polizia della Nord Carolina sta indagando sulla vicenda di un cadavere di donna abbandonato per nove giorni in un carro funebre. Gli agenti hanno scoperto il corpo dopo che i vicini si erano lamentati del cattivo odore proveniente dalla vettura. La donna era morta nove giorni prima nel suo appartamento a Graham (Nord Carolina). Poiché non aveva famigliari, la polizia aveva chiesto ad una impresa di pompe funebri di prendersi cura delle spoglie. Ma dopo avere trasportato il corpo nel carro funebre, la ditta guidata da David Lawson non aveva preso ulteriori iniziative, in attesa di ricevere disposizioni dalla polizia o dai famigliari della donna. Della vicenda si sta adesso occupando il comitato disciplinare delle pompe funebri.