Usa, la furia dei tornado devasta il sud del Paese: sono 247 i morti in 6 stati

Continua a salire il
bilancio dei morti provocati dai tornado che hanno devastato gli stati
del sud. Almeno 247 le persone rimaste uccise, 162 delle
quali in Alabama. Già pronti gli aiuti

Washington - Una vera e propria catastrofe. Continua a salire drammaticamente il bilancio dei morti provocati dai tornado che hanno devastato gli stati del sud (guarda la gallery). È salito ad almeno 247 morti il bilancio provvisorio della serie di tornado che si è abbattuta su sei Stati del sud degli Usa. Lo dicono le autorità. Gli stati sono: Alabama (162 morti), Tennessee (30), Mississippi (32), Georgia (14), Virginia (8) e Arkansas (1).

Peggior disastro in 40 anni Secondo alcuni esperti Usa, come il meteorologo della Cnn Sean Morris, si tratta del più grave disastro degli ultimi 40 anni provocato da quel tipo particolare di fenomeno atmosferico che sono i tornado. Il servizio meteorologico nazionale ha riferito che nelle ultime 24 ore ne sono stati segnalati nel sud degli Stati Uniti ben 134. Le segnalazioni hanno riguardato 13 Stati. In sei Stati vi sono stati morti. In Alabama le autorità hanno finora riferito di 162 morti accertati.

I tornado devastano gli States Il presidente americano Barack Obama la scorsa notte ha annunciato di aver accettato la richiesta del governatore Bentley di inviare aiuti federali per le operazioni di emergenza, compresa quella di ricerca e salvataggio nelle zone più colpite. "Mentre non possiamo conoscere la portata dei danni per alcuni giorni, continueremo a monitorare queste gravi tempeste che stanno attraversando il paese, pronti ad aiutare la popolazione dell’Alabama e gli altri cittadini colpiti", aveva detto Obama. Altri morti si registrano nel Mississippi, in Georgia in Tennessee. La zona maggiormente colpita in Alabama è quella di Tuscaloosa, dove la furia del tornado ha distrutto centinaia di abitazione ed edifici e reso impraticabili decine di strade. "Sono stati rasi al suolo letteramente interi isolati della città", ha dichiarato alla Cnn il sindaco Walter Maddox, spiegando che le infrasttrutture della sua città sono state "decimate". Il tornado ha colpito anche Birmingham, soprattutto la parte nord orientale della città, dove si contano centinaia di feriti e di dispersi.