Usa, dopo la moglie anche Schwarzy beccato in divieto con la porsche

Dopo aver «sgridato» pubblicamente Maria Shriver per essersi fermata con l'auto in sosta vietata anche Schwarzy è stato beccato a parcheggiare la sua auto in divieto. Gli inflessibili agenti della California gli hanno staccato una multa da 90 dollari.

La multa al governatore della California di per sé non fa notizia se non fosse che arriva dopo i forti rimproveri fatti dallo stesso Arnold Schwarzenegger alla moglie dopo le ripetute infrazioni compiute nelle settimane scorse. Dopo aver «sgridato» pubblicamente Maria Shriver per essersi fermata con l'auto in un'area di sosta vietata anche Schwarzy è stato beccato a parcheggiare la sua lussuosissima Porsche in divieto. Gli inflessibili agenti della California gli hanno immediatamente staccato una multa da 90 dollari. Il governatore, noto per avere macchine di grossa cilindrata nonostante la sua vena «ecologista», è stato multato mentre si trovava a Beverly Hills, sabato pomeriggio. I suoi portavoce non hanno voluto commentare la vicenda. Appena poche settimane fa la moglie del governatore occupò tutti i telegiornali locali con un filmato che la riprendeva mentre parlava al cellulare al volante della sua Cadillac. Pochi giorni dopo Shriver era stata colta a parcheggiare in divieto a Santa Monica ed era stata pubblicamente rimproverata dal marito, che ha ribadito che la polizia non deve fare eccezioni per i vip, lui compreso.