Usa/2 Grandi occasioni per chi ama il mattone

I prezzi delle abitazioni negli Stati Uniti caleranno ancora e potrebbero scendere sotto il livello al quale si trovavano prima che la bolla immobiliare americana iniziasse a gonfiarsi. Lo ha detto Martin Feldstein, docente di Economia della Harvard University. I prezzi «devono calare di un altro 10-15% prima che tornino ai livelli pre-bolla - ha affermato Feldstein a Bloomberg Radio - e il pericolo è che andrà ancora peggio». Con gli Stati Uniti in preda alla recessione, le quotazioni immobiliari sono scese di circa il 20% dal loro massimo, nel 2006, secondo l’indice S&P/Case-Shiller dei prezzi immobiliari. Feldstein aggiunge che ci sono pochi segni di un allentamento della crisi e «saremo fortunati» se la recessione finirà nel 2009.