Ustionato nel rogo dell’auto in cui dormiva

Un italiano senza fissa dimora di 56 anni è rimasto ferito gravemente in seguito a un incendio che si è sviluppato, probabilmente a causa di una cicca di sigaretta lasciata accesa, nella tarda serata di lunedì in un’automobile parcheggiata in via Bonaccorsi all’Aurelio, in cui si era introdotto per la notte. L’uomo è ora ricoverato in prognosi riservata al Sant’Eugenio: ha riportato ustioni sul 20 per cento del corpo. Oltre ai vigili del fuoco, che hanno spento le fiamme, sono intervenuti i carabinieri della compagnia Trastevere.