Usura e il racket, illustrate le nuove regole sui benefici

Si è tenuto ieri mattina in Prefettura un incontro con le associazioni e le fondazioni antiracket e antiusura iscritte all’albo. «Nel corso della riunione - si legge in una nota della Prefettura - sono state illustrate le novità della nuova normativa, il dl numero 17 del 26 dicembre 2006 convertito, con modificazioni, dalla legge 47 del 26 febbraio 2007, sulla riapertura dei termini di presentazione delle domande per la concessione dei benefici dell’elargizione e del mutuo a favore delle vittime dell’estorsione e dell’usura. La riapertura dei termini riguarda fatti relativi al reato di estorsione denunciati o accertati dal 1° gennaio 1990 in poi e fatti relativi al reato di usura verificati dopo il 1 gennaio 1996. Sarà possibile anche integrare domande già presentate e chiedere il riesame di decisioni già adottate. La Prefettura ha dato la totale disponibilità a fornire le informazioni necessarie per la presentazione delle nuove istanze e ha invitato le associazioni a collaborare per garantire l’assistenza ottimale alle vittime».