Utile a 66 milioni e premi a 2.768

Cattolica Assicurazioni

Cattolica Assicurazioni chiude i primi sei mesi con un utile consolidato a 66 milioni di euro in crescita di circa il 12% rispetto al primo semestre del 2004. I premi consolidati salgono a 2.768 milioni (+14,7%) grazie soprattutto all’apporto della produzione dei rami vita a 2.015 milioni (+21%). La gestione tecnica a 51 milioni registra un aumento del 31% grazie anche alla forte crescita in termini di redditività del ramo danni. Se infatti il progresso dei volumi in questo settore è stato limitato (+1,2% a 735 milioni) il risultato tecnico a 17 milioni mostra un incremento del 240%. Migliora infine il combined ratio sceso al 97,41% dal 99,28%. A fine giugno 2005 il patrimonio netto consolidato, comprensivo dell’utile, ammontava a 1.163 milioni, con un incremento del 9,4%. L’utile netto della capogruppo ha avuto un incremento del 25,6% rispetto al 30 giugno 2004.