Utile in crescita, approvato il piano

Banca Italease

Banca Italease ha chiuso il primo semestre con un utile netto di 34,2 milioni in crescita del 35,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In base ai principi contabili Ias il risultato sarebbe stato pari a 41,5 milioni. Il margine di intermediazione è ammontato a 157,9 milioni in crescita del 30,6% rispetto al 2004 (risultato Ias pari a 151,6 milioni). In particolare il margine di interesse è stato pari a 78,5 milioni (più 1,02%), quello da servizi invece è stato di 95,3 milioni (72,7%). A conferma della fase di crescita della redditività, il Roae annualizzato calcolato sul patrimonio medio di periodo è pari al 13,4%. Il cost income ratio, pari al 38,3% ha registrato una crescita rispetto allo stesso periodo del 2004 (36,8% proforma) per effetto della totale imputazione dei costi di quotazione (pari a circa 8 milioni). Il cda, in conformità all'adozione dei principi contabili Ias/Ifrs, ha inoltre approvato l'aggiornamento del piano industriale 2005-2007 che sarà presentato il prossimo 12 settembre.