Utile netto in aumento del 110%

Utile netto in aumento a 344 milioni di euro da 163,4 milioni a fine 2004, con un incremento del 110%, per Toro assicurazioni. Il risultato della gestione finanziaria sale del 75%, a 376,4 milioni, cifra che include circa 120 milioni relativi a proventi non ricorrenti derivanti dalla cessione di partecipazioni. «L’avvio del 2006 conferma il trend positivo sia a livello di gestione tecnica che finanziaria», precisa una nota del gruppo. La raccolta dei premi lordi totali diretti per l’esercizio appena concluso ammonta a 2,339 miliardi di euro da 2,253 miliardi. L’embedded value del gruppo al 31 dicembre si attesta a 1,825 miliardi. Il cda proporrà la distribuzione di un dividendo pari a 0,70 euro per azione in aumento dal dividendo di 0,44 euro relativo all’esercizio 2004. Dopo un’apertura in positivo a fine seduta Toro ha chiuso in flessione dello 0,75%.