Utili in crescita a quota 13 milioni

Ipi

Ipi ha registrato nel primo semestre un utile netto consolidato di 13,3 milioni di euro, in crescita dai 4 milioni dello stesso periodo del 2004, e prevede nel periodo 2006-2008 un utile lordo cumulativo di oltre 320 milioni. Lo dice una nota della società del gruppo Coppola il cui cda ha ieri approvato, oltre alla semestrale, anche il piano strategico industriale 2006-2008. Il valore della produzione per i primi sei mesi dell’anno ammonta a 325 milioni dai 25,4 milioni, con un risultato operativo in progresso a 14,7 milioni da 3,7 milioni. L’indebitamento netto era pari a 228 milioni in crescita dai 63,9 milioni di fine giugno 2004 e dai 3,5 milioni di fine dicembre, riconducibile agli investimenti e alle acquisizioni immobiliari. Per il 2005 il gruppo prevede di chiudere con un risultato positivo in linea con le attese. Tra gli obiettivi del piano al 2008, che prevede investimenti totali per 600 milioni complessivi, vi è anche la gestione di fondi immobiliari attraverso una propria Sgr.