Utili record, 3,2 miliardi nel semestre

da Milano

Santander Central Hispano, il maggior istituto di credito spagnolo, ha messo a segno nel secondo trimestre una crescita dell'utile del 26% a 1,72 miliardi di euro. In particolare, informa il gruppo in una nota, l'utile del primo semestre dell'anno si porta così a 3,2 miliardi di euro. I risultati hanno beneficiato dell'attività di banca commerciale in Europa e America Latina, mentre ha segnato il passo l'attività di trading. In crescita la redditività, con il Roe che è salito di 2 punti al 18,2%. Nella conferenza stampa per illustrare i risultati, il vicepresidente e amministratore delegato, Alfredo Saenz, ha detto tra l’altro: «Guardiamo con ottimismo l'obiettivo di utile di 6,5 miliardi per il 2006». E sul fronte delle acquisizioni la banca spagnola «al momento non ha piani di crescita non organica», ha precisato ancora l’amministratore delegato, con particolare riferimento alla divisione di consumer finance.