Gli utili spingono Accor a Parigi

Dopo la débâcle di martedì la Borsa di New York ha realizzato ieri un modesto recupero, grazie a una intonazione positiva dei titoli tecnologici, con Intel in rialzo del 3,3%, Hewlett Packard del 2,3% e Oracle del 2%; balzo del 4% di Apple e di oltre il 5% di Seagate Tech. In recupero l’Europa. A Londra Barclays (+2% circa) ha reagito alla caduta di ieri. A Parigi alla testa dell’indice principale la catena alberghiera Accor (+5,5%), che ha chiuso il primo semestre con un utile in forte crescita. Suez (+1,5%) e Gaz de France (+0,6%) devono aspettare fine settembre per sapere l’intenzione del governo sul progetto di fusione. A Francoforte Lufthansa (+3%) ha guidato il Dax, seguita dal gruppo della grande distribuzione Metro (+2,8%) e da Henkel (+1,7%).