Uto Ughi al Dal Verme Sentieri selvaggi all’Elfo

Oggi alla Scala, alle 20, replica del balletto «Don Chisciotte» di Minkus diretto da Paul Connelly. Domani. Al Dal Verme, alle 17, il pianista Igor Petrushansky interpreta musiche di Ciakovskij. In Conservatorio alle 21 l'Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, diretta da Yuri Temirkanov propone Ciakovskij e Stravinskij.
Mercoledì al Conservatorio (h 17), si esibisce il pianista Enrico Pompili in composizioni di Castiglioni.
Giovedì. In Auditorium (h 20,30) il Maestro Jurowski, con Pier Arne Glovigen dirige l'Orchestra Verdi in composizioni di Kodàly, Piazzolla, Rachmaninov. Al Conservatorio, (h17), il Trio Ciaikovski e l'Atrium String Quartett, propongono musiche di Ciaikovskij. Al Dal Verme, (h 21), si esibisce l'Orchestra da Camera Italiana, con Salvatore Accardo come direttore e solista. In programma musiche di Tartini, Locatelli, Schoenberg.
Venerdì. A Palazzo Anguissola, alle 18, si esibisce il Trio Matisse in musiche di Brahms e Ravel. Sabato. Alla Scala in scena l'ultima replica del «Don Chisciotte». Al Teatro dell'Elfo, alle 21, l'Ensemble Sentieri selvaggi diretti da Carlo Boccadoro, dà vita a musiche di Poggiolo, Vacca, Del Corno, Montalbetti, Antonioni, Boccadoro.
Domenica. Al Dal Verme, alle 15, il violinista Uto Ughi con l'Orchestra del Teatro Regio di Torino, diretta da Berdrand de Billy interpretano composizioni di Sibelius e Beethoven.