«V municipio, ancora vili attacchi contro An»

«È davvero grave il bilancio degli attacchi subiti dai nostri attivisti e dalle nostre sedi nel V municipio: ben sette vili attentati negli ultimi otto mesi su questo territorio». È quanto afferma il Commissario della Federazione romana di An Gianni Alemanno denunciando l’incendio appiccato la scorsa notte alla sede di An in via Battista Bardanzellu a Colli Aniene nel V municipio. «Le fiamme - spiega Alemanno - provocate secondo i rilievi della scientifica dal lancio di una molotov, hanno infatti distrutto l’intero ingresso della sede, rendendo inagibili i locali. Nel V municipio insistono complesse problematiche legate alla sicurezza di cui già in campagna elettorale mi ero fatto carico, ma evidentemente, nonostante i miei numerosi appelli, nessun serio provvedimento è stato preso dall’amministrazione comunale e soltanto il caso ha voluto che le conseguenze dell’ultimo attentato incendiario non siano state ben più gravi». Sulla vicenda è intervenuto anche il capogruppo di An nel municipio Pietro Menicucci: «Non saranno vili attentati come quello della scorsa notte a farci desistere dal proposito di riqualificare la zona di Colli Aniene».