«Va rivista la legge sulla class action Si rischia la paralisi»

«Chiediamo al governo di rivedere, ripensare e prendersi più tempo sulla legge sulla class action». Lo ha detto il presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, nel suo intervento a chiusura del convegno dei Giovani imprenditori, a Santa Margherita Ligure. La class action è la possibilità per i consumatori di partecipare a cause collettive contro società fornitrici di beni o servizi. «La legge – ha aggiunto Marcegaglia – rischia di essere penalizzante per tutti. È un problema serio in un Paese che ha una giustizia che funziona come la nostra. Rischia di paralizzare tutti». Immediato il «no» dei consumatori. «È un atteggiamento molto grave e sbagliato – sottolineano Elio Lannutti e Rosario Trefiletti, responsabili di Adusbef e Federconsumatori – e sarebbe ancor più grave se il governo appoggiasse queste richieste».