Va in scena il teatro civile nel ricordo di Annalisa Scafi

Franca Valeri e Patrizia Zappa Mulas sono le protagoniste dello spettacolo Lampedusa beach che va in scena domani sera ai Giardini della Filarmonica di via Flaminia 118. Il testo, scritto dalla giovane drammaturga siciliana Lina Prosa, si è aggiudicato il premio «Annalisa Scafi per gli autori di teatro civile», giunto quest’anno alla seconda edizione. La mise en espace, curata da Emanuela Giordano, racconta di una carretta del mare piena di profughi che affonda nello specchio di mare di fronte a Lampedusa. I profughi nel buio della notte si dibattono nell'acqua. Una giovane donna riesce ad aggrapparsi agli occhiali che le sono caduti in acqua. Per alcuni istanti Shauba riesce a stare a galla come se gli occhiali fossero un salvagente. Poi, gli stessi occhiali, come un salvagente bucato, la fanno andare lentamente giù. Nel tempo che trascorre lentamente il monologo di Shauba diventa un dirompente j’accuse.