Un vademecum per le materne

Si potranno effettuare da domani al 6 marzo le preiscrizioni delle scuole materne nel XIII municipio. Il bando sarà pubblicato nel sito istituzionale www.municipioroma13.it e disponibile presso gli istituti scolastici. Ma la novità più importante, fa sapere il presidente del municipio Davide Bordoni, è che «per fornire alle famiglie interessate utili indicazioni per le pratiche di iscrizione e i modelli da compilare l’Ufficio Scuole ha preparato un vademecum di poche pagine, formulato in modo chiaro, completo e semplice, che verrà distribuito in tutte le materne del territorio».
I posti messi a bando sono 886. «Sul nostro territorio - spiega il presidente della commissione Scuola Piero Cucunato - insistono 12 scuole materne comunali e 9 statali, per un totale di circa 3.200 bambini. Ogni anno le nuove iscrizioni sono circa 1.400, con una disponibilità invece che quest’anno non supera i 900 posti. Fino allo scorso anno i bambini che rimanevano in lista di attesa erano oltre 1.000, quest’anno grazie all’inaugurazione di nuovi istituti e ai lavori di ampliamento che hanno consentito l’apertura di nuove sezioni in lista di attesa non avremo più di 500 bambini. Perdiamo la maglia nera di Municipio con la più lunga lista di attesa».
Bordoni riepiloga le recenti inaugurazioni: «Abbiamo inaugurato tre nuovi complessi scolastici, due nel quartiere Giardini di Roma in via De Lullo e in via Ghepardi, e uno all’Infernetto nell’istituto comprensivo Mozart. Abbiamo inoltre consentito l’istituzione di dieci nuove sezioni». Proseguono di buona lena anche i lavori per la costruzione di cinque nuove scuole materne: via Ghiglia all’Axa, consegna prevista a fine giugno; Infernetto, fine lavori a gennaio 2007; Dragoncello, cantiere aperto da tre mesi; Ostia Antica e Madonnetta con il bando di gara per l’aggiudicazione degli appalti già pubblicato.
Dal 18 gennaio e fino al 15 marzo saranno invece aperte le prescrizioni per le scuole elementari. «Nell’ambito della riforma Moratti - aggiunge il presidente della Commissione Scuola, Piero Cucunato - il Municipio ha coordinato una serie significativa di iniziative per ampliare l’offerta formativa, confermando una serie di progetti educativi: in collaborazione con la Polizia Municipale l’educazione stradale a scuola; insieme ai Vigili del Fuoco e con l’ausilio dei volontari della Protezione Civile il progetto scuola sicura; i corsi di educazione alimentare e di educazione ambientale. Durante la prossima stagione estiva - aggiunge Cucunato - abbiamo già in programma la ristrutturazione di otto palestre con un impegno di 250mila euro e confermeremo le proficue collaborazioni tra le associazioni sportive e gli istituti scolastici per l’utilizzo delle strutture nelle ore pomeridiane».