Vademecum per San Silvestro, fra Amt, strade chiuse e bottiglie vietate

È prevista una grande affluenza di cittadini e turisti alle iniziative della notte di Capodanno predisposte dal Comune. Evento clou della serata sarà il concerto di Jovanotti, che si terrà alle 23 al Porto Antico. In attesa della performance di Lorenzo Cherubini, a partire dalle 21, i dj di Radio 19 animeranno la piazza fino alle 22, quando passeranno sullo schermo alcuni filmati realizzati dallo stesso Jovanotti sull’ambiente e sull’utilizzo consapevole dell’acqua. Allo scoccare della mezzanotte, nelle principali piazze della città salteranno i tappi per un brindisi augurale al 2009. Il Salone del Maggior Consiglio del Ducale, poi, sarà prestigiosa cornice del brindisi di mezzanotte, mentre dalle 21 alle 23 saranno visitabili le esposizioni «Lucio Fontana Luce e colore» e «Fabrizio De André» (biglietto unico 10 euro). Si potrà entrare gratuitamente, dalle 19 all’una di notte, nei Musei di Strada Nuova. Nell’ambito di «Genova città dei diritti e amica delle bambine e dei bambini», il Comune festeggerà il Capodanno con bimbi e famiglie. La festa è rivolta in particolare ai giovanissimi dai 3 ai 10 anni accompagnati da un massimo di due adulti; nel corso della serata il divertimento sarà assicurato da animazioni, laboratori e spettacoli. Dalle 21 alle 3 a Palazzo Ducale la Sala del Munizioniere accoglierà bambini e bambine dai 5 ai 10 anni accompagnati; la Sala del Camino accoglierà bambini e bambine dai 3 ai 4 anni accompagnati.
Per quanto riguarda la viabilità, per consentire il regolare svolgimento delle manifestazioni musicali, in via Turati, via della Mercanzia e piazza Caricamento, dalle 19 , verrà osservato il divieto di circolazione. In via di Porta Soprana, tratto compreso fra via Meucci e Piani di Sant’Andrea, divieto di sosta con rimozione coatta dalle 14 fino a cessate esigenze.
Linee notturne dell’Amt saranno a disposizione per tutta la notte sulle principali direttrici, con frequenza di 30 minuti. La metropolitana resterà aperta fino alle 3,15 (ultima corsa da Brin) e alle 3,30 (ultima da De Ferrari) con frequenza 15 minuti. La funicolare Sant’Anna, quella Zecca-Righi e l’ascensore Castelletto Levante prolungheranno il servizio fino alle 3.
Infine, dalle 22 fino alle 6 di domani, vietata la vendita, la somministrazione e il consumo di bevande alcoliche e analcoliche in contenitori di vetro e metallici all’esterno dei pubblici esercizi.