Di Vaio, doppietta, sveglia il Bologna

BOLOGNA Crolla la Lazio, risorge il Bologna. Ossigeno puro per i rossoblù, il 3-1 di ieri, che consente al tecnico Arrigoni di restare al suo posto. Il Bologna ha colpito subito, al 5’, con una pregevole punizione dal limite dell’area di Volpi. Sette minuti più tardi il raddoppio di Di Vaio. E sempre Di Vaio, a metà primo tempo, chiudeva i conti: apertura di Marchini, stop di sinistro della punta e conclusione mancina a suggello del match. Inutile il gol della Lazio, firmato da Rocchi al 5’ della ripresa.