Val Camonica, scontro tra due treni: 12 feriti

Un treno merci e un convoglio passeggeri sono entrati in collisione questa mattina nella zona del lago di Iseo. Dodici persone sono rimaste ferite, ma sono tutte in buone condizioni. Si ipotizza un errore umano

Brescia - Sono complessivamente 12 le persone che sono rimaste contuse nello scontro tra treni che si è verificato questa mattina nei pressi di Marone, sul lago di Iseo in provincia di Brescia. In base a quanto riferito dall’Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia tutti i feriti sono giunti negli ospedali di Lovere, Ome, Iseo ed Esine in codice verde e le loro condizioni non destano alcuna preoccupazione. Sul treno passeggeri delle Ferrovie Nord che si è scontrato con una motrice che proveniva in direzione opposta viaggiavano circa 200 persone, lavoratori e studenti. Come ha raccontato uno di loro a Sky Tg 24 i macchinisti, una volta resisi conto dell’impatto imminente, hanno avvisato i viaggiatori della prima carrozza di "reggersi forte". L’impatto, nel racconto del testimone, è stato comunque violento e tra i passeggeri si sono avuti momenti di panico e qualcuno, una volta sceso dal convoglio, si è sentito male.

Ipotesi errore umano
Si ipotizza un errore umano." Dai primi accertamenti eseguiti dai tecnici della commissione d’inchiesta istituita da LeNord immediatamente intervenuti sul posto -si spiega dalle Ferrovie Nord- è stato appurato che il locomotore merci prima dell’impatto fosse regolarmente fermo alla stazione di Marone in attesa della corrispondenza di arrivo del treno passeggeri numero 19 proveniente da Breno e diretto a Brescia". LeNord spiegano che "per cause da accertare, il locomotore si è mosso. Le prime risultanze hanno appurato che il macchinista non fosse a bordo del locomotore al momento dell’impatto. Nelle prossime ore sarà completata le ricostruzione della dinamica dell’evento e delle eventuali responsabilità". Al momento la circolazione ferroviaria è interrotta tra Marone e Pisogne, dove il servizio è assicurato da autobus sostitutivi. Regolare da Brescia a Marone e da Pisogne a Edolo.