La Val d’Aosta al Forte di Bard

Peccato duri un solo giorno: domenica prossima, 14 ottobre, il borgo medioevale di Bard, all’ingresso della val d’Aosta, e il suo straordinario e maestoso Forte, che lo sovrasta, accoglieranno la quarta edizione del Marché au Fort, fortedibard.it, 0125. 803134. Si potranno gustare prodotti DOP, primi tra tutti la Fontina e gli altri formaggi, il lardo di Arnad e il Jambon de Bosses, che non possono mancare nel tipico tagliere valdostano. E poi mele, castagne, noci, frutti di bosco, miele ed erbe officinali. La coltura di quest'ultime, usate poi nelle zuppe e nei bolliti, è stata negli ultimi anni valorizzata al pari del settore viticolo, con la vite coltivata fra i 300-400 metri della Bassa Valle e i 1.225 metri di Morgex in Alta Valle: i più alti vigneti d'Europa. In tutto un centinaio di espositori, più l’occasione per visitare il forte e il Museo delle Alpi, struttura raggiungibile a piedi o con ascensori panoramici di cristallo, ammirando vigneti, boschi di castagno, centri storici e le valli che portano al Monte Rosa, al Cervino e al monte Avic.