Valanghe sulle Alpi: muoiono in tre dispersa una ragazza

Tre sciatori sono morti e un altro è stato dato per disperso in seguito alla caduta di diverse valanghe che si sono staccate ieri sul versante francese delle Alpi. Due sciatori francesi - uno di 43 anni e uno di 17 - che stavano scendendo al di fuori dai tracciati delimitati delle piste - sono morti dopo essere stati trascinati a valle da valanghe che si sono improvvisamente staccate ad Isola 2000 e a Pra-loup. Una sciatrice olandese di 21 anni è stata travolta e uccisa dalla neve a Courbier, in Savoia. Un’altra ragazza francese di 20 anni, che faceva anch’essa fuori pista a Confolens (Isère), risulta invece dispersa sotto alcuni metri di neve che l’hanno travolta mentre stava scendendo. I soccorritori, aiutati da cani, hanno lavorato tutto il pomeriggio, ma hanno dovuto abbandonare le ricerche in serata quando iniziava a calare l’oscurità. In compagnia della ragazza c’era un giovane che è invece riuscito a salvarsi.