«Valentino, mi dispiace tanto»

Jerez «Scusa Valentino». Toni Elias è dispiaciuto. Il talentuoso spagnolo, reo di aver affrontato con eccessiva decisione la prima curva, ha infatti causato la caduta dell’ex Dottore, «The Doctor» Rossi, ex perché da quest’anno non porta più il mitico adesivo sulla carena.
Fatto sta che il tamponamento subito ha relegato il campione del mondo, a fine gara, quattordicesimo.
Elias, pilota della Honda Fortuna, prima di festeggiare ai box il suo 23° compleanno, è così corso a scusarsi con Rossi, le telecamere lo hanno inquadrato con le mani giunte, quasi in segno di preghiera, lui in piedi, davanti a Valentino ancora in sella.
Più tardi, dirà: «Ho fatto cadere Valentino, mi è dispiaciuto... Lui era molto arrabbiato ma io sono andato a scusarmi.
Capisco quello che prova. Scusami ancora Vale». Elias ha terminato la gara di Jerez de la Frontera al quarto posto con un distacco minimo dallo statunitense Nicky Hayden (Honda).