Valentino Rossi cade rovinosamente. Ma in salotto. Test malesi a rischio

Il campione del mondo della Yamaha si è ferito alle mani e a un piede finendo a terra in casa mentre sistemava le tende di una finestra. È caduto su un tavolino di cristallo poi andato in frantumi

Fa parte di quei fattacci della vita che molto danno fastidio, ma che molto umanizzano. Perchè son cose di cui è infarcita l'esistenza quotidiana di noi comuni mortali, ma che non si sa come e non si sa perché, ben poche volte vedono per protagonisti i big, i vip e i campioni. Invece Valentino Rossi è uno di noi e involontariamente non ha perso occasione per dimostrarlo. Per cui eccolo impegnato a chiudere quelle fottutissime tende agganciate troppo in alto nel salotto di casa, per cui eccolo sporgersi eccessivamente perdendo l'equilibrio (probabilmente era salito sopra una piccola seggiola tremolante), ed eccolo finire rovinosamente a terra. Ma si sa, ai campioni, ai big, ai vip è solitamente concesso cascare su un morbido divano, tutt'al più sulla soffice moquette. Solo per noi comuni mortali è previsto uno spigoloso tavolino. Eppure, anche in questo Valentino ha voluto essere umanissimo, addirittura esagerato: dunque passi il tavolino, ma di cristallo, quindi subito in frantumi con danni collaterali piuttosto fastidiosi. Cita il comunicato della Yamaha: «Il campione del mondo si è procurato ferite all'anulare della mano sinistra ed alla pianta del piede sinistro cadendo accidentalmente su un tavolo di vetro nella sua abitazione... Rossi è stato medicato in ospedale, dove gli sono stati applicati punti di sutura ad entrambe le ferite». Le lesioni non sono gravi, ma la stessa Yamaha ha fatto sapere che bisognerà attendere qualche giorno e la prova del nove (cioè in moto) per capire se Valentino potrà subito guidare la Yamaha MotoGp senza spiacevoli inconvenienti. Già, perché, giusto a confermare che alla jella non c'è mai limite, Valentino è finito per terra in casa alla vigilia del viaggio in Malesia dove da giovedì sono in programma i primi test della stagione. Mettiamola così: quanto a inconvenienti il Dottor Rossi ha dato, e che ora la stagione sia tutta in discesa.