Valentino sorpassa, Ferrari in rimonta

In Venezuela l’Argentina (1.75) stacca il Brasile (3.75). Nel «Testa a testa» di serie A, l’Inter (1.70) è preferita al Milan (1.90); match pari tra Juve e Roma (1.80)

L’Argentina avanza a suon di gol nella Coppa America di calcio, dove prima del via era già la grande favorita. I biancocelesti sono scesi da 2 a 1.75, davanti a un Brasile zoppicante, salito da 3 a 3.75. Se l’Uruguay è finito da 10 a 30 e la Colombia da 30 a 100, è scesa la voce Altro (da 5 a 3.50), che raggruppa il resto delle dodici partecipanti, tra le quali hanno qualche chance il Messico, il Paraguay e il Venezuela, non per nulla la squadra ospitante.
Nell’altra Coppa America, di vela, Alinghi prende il largo su New Zealand: siamo sul 4-2 e oggi la gara numero 7 potrebbe chiudere definitivamente la sfida. Gli esperti dei punti Snai hanno pochi dubbi: gli svizzeri sono offerti a 1.07 contro il 5 dei loro avversari. Quanto al punteggio esatto il 5-2 è a 1.50, il 5-3 a 4 e il 5-4 a 7, mentre il 4-5 è a 6.
Tornando al calcio, i book hanno preparato una scommessa (minimo tripla) ad uso dei tifosi, il «Testa a testa Campionato», in cui bisogna azzeccare la squadra che si piazzerà meglio tra dieci coppie prefissate. Per esempio l’Inter (1.70) è preferita al Milan (1.90), la Fiorentina (1.63) alla Lazio (2), la Samp (1.75) al Genoa (1.86), invece sono esattamente sullo stesso piano Juve e Roma (1.80).
In Formula 1 la riscossa delle Ferrari in Francia ha ovviamente modificato le quote del Mondiale a favore delle rosse. Conduce sempre Hamilton (salito leggermente, da 1.50 a 1.65) su Alonso (da 2.75 a 4), con Massa sceso da 10 a 6 e Raikkonen addirittura da 15 a 8. Idem nel Motomondiale: il trionfo di Valentino Rossi ad Assen ha riportato l’azzurro in pole per il titolo, nonostante i 21 punti di distacco da Stoner. Ora Vale guida a 1.70 sull’australiano a 2.