Valigia abbandonata Falso l’allarme bomba

Non si allenta la vigilanza contro il terrorismo. Al minimo allarme le forze dell’ordine intervengono subito. È accaduto ieri quando carabinieri e vigili sono accorsi in piazza Duca d’Aosta a seguito di una chiamata allarmante da parte di alcuni tassisti. In prossimità della postazione taxi, situata davanti alla stazione Centrale, è stata trovata una valigia, apparentemente abbandonata, che ha destato allarme. La segnalazione è arrivata ai centralini intorno alle ore 18. La presenza di una «valigia sospetta» e abbandonata in un luogo tendenzialmente molto affollato, ha fatto scattare l’intervento di vigili e carabinieri che, ormai abituati a scene di questo genere visti i tempi che corrono, sono subito intervenuti. La Centrale, infatti, è un luogo nevralgico per quanto riguarda partenze e arrivi sia nazionali che internazionali e, in particolare, in questo periodo di vacanza. Dopo un breve controllo i militari hanno appurato che la valigia era stata semplicemente dimenticata: era, infatti, piena di indumenti. La stazione costituisce, in genere, uno degli obbiettivi terroristici più tipici e maggiormente tenuti sotto sorveglianza.