Vallanzasca, due ore dalla mamma

«Uno dovrebbe conoscerla mia mamma. Piccolina, minuta, tutta bianca coi capelli color della neve...». Con toni lirici Renato Vallanzasca, il bel René delle cronache nere degli anni '70-80, descriveva la madre in una intervista rilasciata due anni fa, quando aveva chiesto il trasferimento dal carcere di Voghera a quello di Milano per poter esserle più vicino. Ieri l'abbraccio tra mamma e figlio è avvenuto in ospedale dove la donna, 89enne, è ricoverata. Una visita breve, due ore appena, ottenute malgrado il parere contrario della Procura generale. Il Tribunale di Sorveglianza infatti ha detto sì, giustificando il permesso con il grave stato di salute della donna.