Della Valle: «Mutu è un caso chiuso» Muntari, c’è la firma. Psg sogna Nesta

Il presidente dei viola blinda il romeno. Il ghanese: «All’Inter si dice solo “s씻

Il caso Mutu pare chiudersi definitivamente. L’allenatore della Roma Luciano Spalletti aveva già annusato l’aria nel primo pomeriggio: «Penso che la trattativa per il romeno sia finita». Un’ora dopo il presidente della Fiorentina, Andrea Della Valle, ha ripetuto: «Mutu resta, gli ho parlato e in 5’ ha capito che il nostro progetto è serio. Mi ha ribadito l’attaccamento alla maglia viola». Ora la Roma si butterà altrove: non su Baptista (Spalletti: «A centrocampo siamo a posto»). In prestito all’Atalanta il talentuoso Alessio Cerci, protagonista nel Pisa, in B: Ruggeri lo potrà riscattare per 5 milioni e mezzo.
Muntari c’è Il ghanese ieri mattina era a Varese con il dottor Franco Combi per le visite, poi breve viaggio a Milano per firmare. Le sue prime parole: «Avrò sempre nel cuore la Premier ma quando chiama una squadra come l’Inter devi ascoltarla». L’annuncio ufficiale potrebbe arrivare già oggi: c’è una possibilità che Muntari giochi l’amichevole col Bari di domani.
Psg: Nesta nel 2009 Il presidente della squadra francese ha un sogno: il difensore del Milan. «L’anno prossimo proveremo a portare qui Alessandro Nesta» ha detto Villeneuve. Chissà cosa ne pensano il giocatore e Adriano Galliani... A proposito di difensori centrali, Alessandro Lucarelli, 31 anni, ha raggiunto a Parma, in serie B, il fratello Cristiano.
Cairo soddisfatto, ma... Il presidente del Torino si è detto contento della campagna acquisti dei granata: «Amoruso è un grande innesto, in serie A ha fatto molti gol. E anche le altre operazioni ci hanno convinto». Però Cairo non si ferma qui e parla di Paloschi (impegnato stasera con la nazionale Under 19 nella finale dell’Europeo contro la Germania, alle 19 diretta tv Eurosport): «Mi piace molto, ha grandi prospettive. Spero di trovare un’intesa con il Milan: ma non il prestito, che non mi piace. Meglio una comproprietà».