«Con Della Valle non si è parlato di accordi futuri»

Dietro l’investimento di Diego Della Valle in Piaggio non c’è niente. Lo ha ribadito ieri il presidente del gruppo motociclistico Roberto Colaninno, il quale ha aggiunto che «non c’è nulla sotto, non abbiamo parlato di intese future». Colaninno ha quindi ricostruito l’ingresso del patron di Tod’s in Piaggio: «Mi ha telefonato il giorno dell’annuncio. Tempo prima mi aveva detto che aveva intenzione di investire perché giudicava la Piaggio un ottimo investimento, ed è stato coerente con questa sua convinzione, convinto di fare un affare». Colaninno ha quindi annunciato che si sta valutando l’opportunità di lanciare la Vespa anche in India.