Vallettopoli: Gip di Milano conferma carcere per Corona e divieto d'espatrio per Mora

I
provvedimenti riguardano le misure cautelari per 5 presunti ricatti ai calciatori Francesco Coco e Adriano, alla Fiat per il caso
Lapo Elkan, al motociclista Marco Melandri, all'attrice e soubrette Victoria Silvestedt

Milano - Il gip di Milano Giulia Turri, accogliendo le richieste del pm Frank Di Maio, ha confermato la misura della custodia cautelare in carcere per Fabrizio Corona e il divieto di espatrio per Lele Mora. I provvedimenti riguardano la rinnovazione delle misure cautelari per 5 episodi di foto-estorsioni che il Tribunale del Riesame di Potenza aveva trasferito nel capoluogo lombardo per ragioni di competenza territoriale. Si tratta di presunti ricatti ai calciatori Francesco Coco e Adriano, alla Fiat per il caso Lapo Elkan, al motociclista Marco Melandri, all'attrice e soubrette Victoria Silvestedt. Nella giornata di oggi il pm Di Maio sentirĂ  una serie di persone indagate per spaccio di cocaina nei locali alla moda di Milano.