Valtellinese, cresce l’utile

È pari a 6,4 milioni l’utile netto del gruppo bancario Credito Valtellinese per i primi sei mesi dell’esercizio 2006, con un incremento del 12,9% rispetto allo stesso periodo del 2005, in cui l’utile netto era stato di 5,7 milioni. Il risultato lordo dell’attività operativa ammonta a 9,8 milioni, in crescita del 13,3% rispetto all’anno scorso. La situazione patrimoniale della banca esprime una raccolta diretta da clientela nell’ordine di 442,1 milioni, il 2,8% in più rispetto ai valori di fine anno.