Valtellinese, più profitti

Il Credito Valtellinese ha chiuso il primo semestre 2005 con un utile netto consolidato di 17,3 milioni, contro 9,3 milioni del corrispondente periodo dello scorso anno, registrando così una crescita dell’86,5%. La raccolta diretta da clientela si attesta su 10,2 miliardi (più 5,5%) dalla fine del 2004; la raccolta indiretta, in 11,2 miliardi è cresciuta di 7,1 miliardi, con il risparmio gestito in espansione dell’8,6%. Gli impieghi hanno invece raggiunto 9,1 miliardi (più 10,4%).