Valtellinese, terzo trimestre in crescita

Prosegue il trend positivo del gruppo Credito Valtellinese. Nel terzo trimestre del 2005 l’utile di gestione si è attestato a 14,2 milioni, con un aumento del 10,4% rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno. Nei primi 9 mesi l’utile sfiora 45 milioni (più 12,8%). Raccolta e impieghi hanno seguito il trend positivo dei precedenti periodi mentre, tra i fatti di rilievo, viene indicato l’ulteriore rafforzamento della rete di agenzie, con l’apertura di filiali a Bussolengo e Camisano Vicentino; inoltre l’accordo con la Banca di Ciociaria, con l’ingresso nel capitale per il 10%, al prezzo di 6,9 milioni, consente di ampliare l’offerta dei servizi e prodotti del gruppo. Nella sua relazione, il consiglio di amministrazione prevede che per tutto il 2005 l’attività potrà seguire un regolare e costante ritmo di crescita, in linea con le previsioni di budget.