Vandali in azione: denunciati 15enni

Due quindicenni sono stati denunciati dai carabinieri per aver devastato a colpi di mazza uno stabile dismesso nel Milanese. Per «combattere la noia» i ragazzi, residenti a Lainate si sono infilati all’interno delle ex Trafilerie Lainate, di proprietà di un’azienda privata pavese, e hanno iniziato una sistematica opera di devastazione. Sono stati però sorpresi dai carabinieri proprio mentre frantumavano le vetrate delle finestre e distruggevano arredi e macchinari ancora funzionanti con delle mazze rudimentali. I due, alla vista delle forze dell’ordine, hanno tentato di scappare ma i militari li hanno facilmente fermati e quindi portati in caserma dove sono stati denunciati per violazione di domicilio e danneggiamento aggravato.