Varato l’aumento da cinque miliardi

Monte dei Paschi

È di 0,21 euro per azione il dividendo proposto dal cda di Banca Mps all’assemblea degli azionisti. Il board della banca, dopo la delega conferita dall’assemblea del 6 marzo, ha deliberato inoltre di «aumentare il capitale sociale per massimi nominali 5 miliardi di euro, mediante emissione a pagamento di azioni ordinarie, di risparmio e privilegiate, da offrire in opzione agli azionisti di Mps in proporzione al numero di azioni possedute». Le condizioni definitive di emissione - spiega la società - saranno fissate da un successivo cda. Nel 2007 il gruppo ha riportato un utile netto di 1.437,6 milioni, «il miglior risultato di sempre, dovuto in particolare agli importanti interventi di riassetto organizzativo effettuati».