Varato lo «yacht nero» degli Emirati Arabi: è stato costruito a Bergamo

Portofino, anteprima mondiale. Abu Dhabi Tourism Authority ha presenta­to il suo «Volvo Open 70 racing yacht» che con il team Abu Dhabi Ocean Racing
gareggerà nella «Volvo Ocean Race», gara di 39mila miglia nautiche che
partirà da Alicante nel prossimo ottobre. Barca è
stata progettata da Farr Yacht Design e costruita dalla
Divisione Mari­ne di Persico Spa (Berga­mo)

Abu Dhabi Tourism Authority (Adta) ha presenta­to il suo innovativo «Volvo Open 70 racing yacht» che con il team Abu Dhabi Ocean Racing gareggerà nella «Volvo Ocean Race», gara di 39mila miglia nautiche che partirà da Alicante nel prossimo ottobre. Varata a Portofino, la barca è stata progettata dall’america­na Farr Yacht Design e costruita dalla Divisione Mari­ne di Persico Spa (Berga­mo). Si tratta di uno degli yacht più sofisticati nel suo genere ed è il frutto di più di 7mila di­segni e 49mila ore di lavoro. Decorato con un magnifico falco, l’emble­ma nazionale degli Emirati Arabi Uniti, lo «yacht nero» è pronto per ospi­tare gli 11 mem­bri del team Abu Dhabi Oce­an Racing, che sfideranno i mari per nove lunghi mesi. «Abbiamo investito nel miglior progetto di design e nelle migliori tecniche costruttive disponibili per il nostro yacht,per rafforzare l’esperienza del team già altamente qualificato che abbiamo formato- ha det­to Sheikh Sultan bin Tahnoon Al Nahyan, presidente di Adta e capo del team Abu Dhabi Ocean Racing -Questo livello di impegno è un segnale chiaro della nostra intenzione di portare a termine una perfor­mance eccellente per il nostro debutto nella Volvo Ocean Race e delle nostre ambizioni da podio».
GPav