Varazze costruisce la Casetta dell’acqua del sindaco

Si chiama «casetta dell’acqua del sindaco», al Comune di Varazze non costa un euro e ai cittadini consentirà di avere acqua fresca purificata, gassata o naturale, a 5 centesimi al litro. Il progetto sostenuto dal sindaco Giovanni Delfino prevede domani l’inaugurazione del sistema di distribuzione dell’acqua pubblica creato e «offerto» dal gruppo GestOpark di Albissola Mare. Il comunicato del Comune di Varazze spiega che «le fontanelle storiche di Varazze hanno una tradizione storica che non può essere azzerata, inoltre devono rimanere un bene gratuito e accessibile a tutti per soddisfare qualsiasi tipo di utilizzo». Almeno una però erogherà acqua pubblica a pagamento. A un prezzo vantaggioso (5 centesimi al litro, la metà di quanto stabilito dal Comune di Genova per la fontanella a pagamento di Voltri, ndr), ma pur sempre con un minimo contributo. Il Comune, che domani alle 11.30 nel corso dell’inaugurazione in via Damele regalerà ai cittadini una bottiglia in vetro per attingere alla fontanella tecnologica, insiste sull’importanza ecologica del progetto, visto il risparmio sotto forma di bottiglie in plastica e di trasporti dell’acqua minerale acquistabile al supermercato.